lunedì 19 marzo 2018

UN PERSONAL BEST ALLA MEZZA DI VIGEVANO


Domenica 18 marzo, siamo a Vigevano per una classica, la Scarpa D’Oro Half Marathon a cui hanno partecipato Paolo Montisci e Paolo Sartori. Vento e una lenta pioggia quasi impercettibile accompagnano la partenza di questa dodicesima edizione che attraversa le eleganti vie del centro città per poi svilupparsi quasi interamente nelle campagne circostanti. Montisci poiché nelle ultime due settimane, per vari motivi non è riuscito ad allenarsi costantemente decide di partire prudentemente, facendo i primi 5km intorno ai 4'45” al km. per poi attestarsi su un'andatura più regolare e veloce che manterrà nonostante i continui slalom tra le pozze d’acqua di cui erano lastricate le stradine dissestate e fangose della campagna vigevanese. Chiude molto bene la sua gara in 1h34’ , un buonissimo crono/ verifica in vista della maratona di Londra.

Sartori dalla sua deve convivere con un continuo fastidio alle tibie che certamente non gli rende vita facile , ma in un certo senso la paura di esagerare e di far esplodere il problema ha fatto sì che dosasse in modo certosino i chilometri. Sartori riesce così a gestire al meglio la gara, non andando mai in affanno, anzi riuscendo a percorrere una seconda parte più veloce che gli ha permesso di disintegrare il precedente tempo su questa distanza, chiudendo ben 5 minuti sotto, in 1h37’ e decretando così il nuovo Personal Best. 

Luca Bordenga
Ufficio Stampa