lunedì 20 marzo 2017

TUTTI ALLA STRAMILANO

Foto Antonio Capasso

Una Stramilano da record quella che si è corsa domenica 19 marzo, oltre 6000 partecipanti per una storica e affascinante gara, con l'arrivo nel tempio dell'atletica meneghino, la pista dell’Arena Civica. Solito parterre di top runner nazionali e internazionali che hanno avuto la possibilità di sfruttare il veloce tracciato, stabilendo, per alcuni di loro, nuovi PB. Ovviamente il richiamo è stato forte anche per molti atleti di Città di Opera, che non si sono fatti perdere l'occasione di correre tra le vie della loro città, per lo più in un clima reso festoso anche dai 60.000 appassionati che hanno partecipato alla 10k non competitiva. La giornata era abbastanza calda e la partenza fissata per le ore 11:00 non ha certo agevolato gli atleti, che hanno dovuto correre in condizioni meteo impegnative. Per i nostri otto atleti è stata una Stramilano con molte certezze, alcune sorprese e debutti sorprendenti se pensiamo al tempo di 1h40'52" di Luca Tondolo. Ottima riconferma per il veterano Merando che a dispetto delle 50 primavere fa registrare tempi da ragazzino 1h30'25". Grande personal best per Podlesnik che ferma il crono a 1h46'08" incoronando un'ottima performance, 1h48'53" il tempo ottenuto dalla stacanovista Gagliardi, che nonostante la stanchezza accumulata per le innumerevoli gare portare a termine ultimamente, si dimostra una certezza. Importante anche la prova della Martucci, che a dispetto del poco tempo dedicato a un allenamento propedeutico a questa distanza, tiene il passo, chiudendo in 1h57'10", molto bene Borsetti che torna, a percorrere la mezza dopo più di un anno con un tempo invidiabile 1h51'44", una buona base di partenza su cui ricostruire le prestazioni che gli competono, infine bella prova di Palestri e Orlandi, il primo ha sofferto parecchio il caldo e aldilà di una preparazione accennata ha chiuso comunque in 2h00’45", mentre per il secondo si trattava di un ritorno dopo un lungo periodo d’inattività e siamo contenti abbia terminato appena sopra le 2 h, con 2h00’05". Altri nostri atleti hanno disputato con motivazioni diverse la 10k non competitiva, Clemente ha corso in modo allegro con degli amici, mentre la Dell'Oro ha scelto un ottimo modo per iniziare a macinare chilometri in una cornice appassionante; il giovane Licciardiello che ha corso insieme ai più esperti; il trio Caracciolo, Castaldo, Gangemi; gli amici La Rocca e Lecchi che come nuovi iscritti hanno corso la loro prima 10k in modo egregio.   
Ci piace inoltre sottolineare il trentesimo posto assoluto dell’amico Dario Rognoni, un uomo, un atleta, un esempio per molti di noi.  
 
El Borde
Ufficio Stampa