venerdì 20 gennaio 2017

ANDREA ... OOOLE' !!



Siamo a Siviglia, città dal fascino antico, capitale dell'Andalusia e centro nevralgico del sud della Spagna. E' in questa pittoresca città dalle tinte forti che si è svolto il trentacinquesimo Cross International Italica, appuntamento di richiamo internazionale che vedeva tra gli altri l'etiope Merga e il keniano Tania, rispettivamente oro e argento nella precedente edizione, spartirsi i favori del pronostico. Tra tutte le nazioni che hanno partecipato c'era anche l'Italia con un unico atleta schierato, il nostro Andrea Astolfi.
Un manipolo di un centinaio di persone si sono contese quest’ambito trofeo, lungo 10,800 interminabili metri col coltello tra i denti, combattendo fino all'ultima stilla di energia, percorrendo sentieri irregolarmente sterrati, strade acciottolate e strette, oltre a continui saliscendi. Il nostro Andrea ha dovuto lottare con top runner di caratura mondiale, non è stato facile per lui trovare qualcuno con il quale correre, spesso si ritrovava in mezzo tra due gruppi e tendeva a fare da elastico per non restare solo, tutto ciò con un dispendio di energie notevole. E' riuscito a portare a termine in un ottimo tempo una gara molto faticosa ma colma di fascino, battersi con professionisti affermati e farlo in uno scenario caldo come quello Andaluso, con moltissima gente sul percorso gara  a incitare chiunque calpestasse quelle strade, è stato davvero emozionante un'esperienza unica.
L’abbiamo visto, in diretta streaming, sul sito della società organizzatrice e abbiamo apprezzato al meglio la sua corsa. Noi crediamo che aldilà del risultato nel cuore di Andrea abbia trovato posto questa fantastica avventura, perché la corsa è anche divertimento, partecipazione e spettacolo è sotto quest’aspetto la città di Siviglia ha risposto con un’organizzazione impeccabile e un calore eccezionale... questa è la corsa che ci piace raccontare.
Ordine d’arrivo:

1 -  Ayalew Aweke 00:31:36  (Bahrein)
2 – Medhin Teklemariam 00:31:42 (Eritrea)
3 – Seboka Tapese 00:31:44 (Ethiopia)
72 – Astolfi Andrea 00:37:38 (Italia)

 
El Borde
Uff. Stampa